Eutanasia.

L'anno dolcemente muore, e non me ne frega un cazzo.Stare a pensare che il prossimo sarà migliore, rendersi conto che l'incertezza del passante contro il venditore di almanacchi è sempre preferibile al tempo appena trascorso, mi fa vomitare.E' un eutanasia di un'astrazione, ripetuta ogni notte di San Silvestro.Ci saranno le stesse cose, nuove donne, nuovi occhi, grandi mani e grandi braccia, sorrisi … Continua a leggere

Un classico all’aeroporto.

La conosci in un periodo in cui bevi come un porco, ti riduci tutte le sere una merda.Le conosci, e smetti di bere. Smetti di assumere le tue duemilacinquecento calorie quotidiane sotto forma di alcolici. Dimagrisci.Le perdi, e ricominci a bere.Più forte di prima, se possibile, tremila calorie al giorno di etanolo.

Divertitevi.

Alzati in piedi nel posto dove vivi Ora girati a nord Pensa alle direzioni Chiediti perchè non l'hai fatto prima Ora alzati in piedi nel posto dove lavori Ora girati a ovest Pensa al posto dove vivi Chiediti perchè non l'hai fatto prima Se sei confuso, regolati col sole Porta una bussola per aiutarti lungo la strada I tuoi piedi … Continua a leggere

Meno uno.

Tra poche ore vado a Roma. Mi fa piacere passeggiare un pò per la capitale.Ma adesso l'unica cosa che conta è meno uno.Meno uno.Meno uno.Posso buttarmi anche io nell'ipocrisia natalizia, continuando a odiare, come sempre, questa festa.

Ma vaffanculo, queste scarpe sono fatte per camminare e sono cazzi miei.

Mi hai spezzato il fiato, stasera.Con il tuo vestito della festa, come se abitassimo in un paese di cento anime, cento anime candide che vanno in chiesa la domenica.E si vestono bene a Natale e il giorno del Santo Patrono.E amo quel corpo sporco, quel corpo in cui sono venuto, quel corpo su cui sono venuto e quel corpo che … Continua a leggere

Maleducata! feat.Shirley Ellis-The name game.

Come al solito, sono uscito con nove ragazze. Starò mica diventando gay?Peccato che questa serata non prometta nulla di buono, dopo tutti questi preparativi.E proprio mentre ne lumavo spudoratamente una, giovane giovane, ricciolina e moretta, parlando di quando lavoravo a Parigi, ecco che ne vedo un altra, bionda, con camicia bianca e cravatta nera, stile pseudo iena.La cosa più interessante … Continua a leggere

Casini molteplici- (ambarabaccicciccò)

Sono nel più completo stato confusionale.Maledetta Italia.Stretta e Lunga.O l'Italia dello stretto? Del ponte sullo stretto? Mi costerà varcarlo, anche quest'anno, causa feste. Proprio adesso che sono alle strette, come tempo e come euro.Ma la Sicilia, fa o no parte dell'Europa?Boh, io vivo a Milano.Ma si dai faremo per tappe. Chi vuoi che se ne importi, tanto una tappa vale … Continua a leggere

Notturno.

Non poteva dire di certo che non ne stava uscendo alla grande. Le cose fatte alla grande erano sempre le sue, adatte a lui. Si, megalomane, diciamo che questa etichetta gli si poteva cucire addosso.Come tante altre gli erano state appiccicate. Ubriacone, gli avevano detto.Coglione, gli avevano detto.Montato, gli avevano detto.E la cosa tremendamente bella era che c'era spazio per … Continua a leggere